Loading...

A tutte le piccole e grandi bambine ribelli

Chi ha detto che per sognare servano principesse, fate e folletti? Dove sta scritto che una bambina debba aspirare ad essere la prescelta del principe azzurro? Perché  non sognare invece di essere abbastanza intraprendenti da attraversare l’Oceano Atlantico in aereo in solitaria? Oppure di avere il coraggio di opporsi a un regime, venirne piegati e poi sconfiggerlo con la forza della verità? Queste sono le domande alle quali Elena Favilli e Francesca Cavallo, curatrici dell’edizione prima italiana e poi inglese delle Storie, hanno risposto con questo libro: un volume che racconta cento vite di bambine e donne vere, cento modelli di intraprendenza, coraggio, creatività.

L’ho regalato a mia figlia perché non ama leggere ma si fa conquistare da colori, immagini e belle storie; se una vicenda la appassiona allora non si ferma neanche davanti all’orologio che segna le dieci passate. Gliel’ho regalato anche perché credevo di dover giustificare l’acquisto di un libro non proprio per adulti. Sfogliandolo mi sono invece resa conto che non c’è niente di male a leggere anche da grandi un libro pieno di illustrazioni e scritto in maniera semplice, se può aggiungere qualcosa alla nostra conoscenza del mondo e degli uomini, in questo caso delle donne.

Non fatevi ingannare dal titolo: è una lettura utilissima anche per i maschietti, che potranno così conoscere anche quel mondo femminile meno appariscente di quello decantato dai media ma molto più consistente in termini di talento e risultati.

Vi consiglio anche di andare a leggere la biografia delle curatrici, esempio perfetto di come farsi ispirare dalle Storie: due ragazze giovani, intraprendenti, che hanno trovato il successo oltreoceano e là vivono, in California.

 

 

 

8 Mi piace

You might also like

1 Comment

  • Arianna 4 years ago Reply

    Confermo! È’ un libro bellissimo per piccoli e per grandi. Io lo sto leggendo a Ginevra, ha solo quattro anni, ma con curiosità mi ascolta. È’ una lettura che infonde fiducia, che invita a credere e ad investire su se’ stessi.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.