Loading...

“Certi amori non finiscono….”

“…fanno dei giri immensi e poi ritornano..” questi versi di Venditti sono perfetti per definire il momento presente: il mio amore per la scrittura è proprio così, provi a farne a meno, a liberartene, ma ti resta sottopelle, affiora nei ricordi, per poi ripresentarsi un giorno, inaspettato, alla tua porta. La vita ti assorbe, gli eventi ti trascinano, ti sembra di averlo dimenticato e poi … capita qualcosa che ti fa pensare a come sarebbe la tua vita senza quel respiro di libertà, senza quel tempo tuo, solo tuo, davanti a un foglio, o una tastiera.

Questi mesi senza condividere la mia scrittura con voi, anche se di scrivere non ho mai smesso, sono stati un po’ più grigi; leggere e amare un libro senza metterne al corrente altri appassionati, mi sembrava infruttuoso. Vivere un momento profondo, fare un’esperienza altrove senza poter donare almeno parte delle emozioni provate a qualcun altro, toglieva del significato alle mie sensazioni. Nutro sempre la speranza di poter creare dei momenti veri di condivisione, degli incontri dove guardarsi negli occhi, ascoltare il tono della voce del proprio interlocutore …. chissà. Nel frattempo torno a scrivere qui, in questo angolo di parole creato più di sei anni fa, uno spazio che trova la sua ragione se c’è chi partecipa a questa mia passione.

E dunque, chiunque voi siate, dovunque voi siate, appassionati di libri, ma anche di vita e di viaggi, amanti delle parole, dei loro significati e sfumature, lettori vecchi e nuovi curiosi, ditemi: cosa avete letto, scritto, vissuto in questi mesi? Io ci sono, sono qui, e voi?

Vi aspetto.

La foto che ho scelto è stata scattata a Los Angeles, nella mitica Last Bookstore, in uno dei miei viaggi: fogli scritti, libri, esperienze, luoghi.. l’essenza del mio blog.

6 Mi piace

You might also like

Comments (7)

  • Federica 8 months ago Reply

    Che bello tornare a leggere i tuoi post!!! Bentornata 😘😘

    Sabrina 8 months ago Reply

    E che bello ritrovarti!

    Veronica Crespi 8 months ago Reply

    Una bella notizia per cominciare febbraio🥰

  • arianna rizzi 8 months ago Reply

    Sabrina, che bello tornare a leggerti! E’ proprio vero: la vita ti assorbe e gli eventi trascinano, ma l’unico appuntamento che non manco mai, è quello con il libro, ogni sera.
    In questi mesi ho letto tante storie belle, tante pagine che mi hanno fatto vivere storie ed emozioni. Uno tra gli ultimi è Oliva Denaro. Oliva è una giovane donna coraggiosa e libera in un’epoca e in un contesto duro e ostile. La sua storia commuove, fa arrabbiare, ma regala anche speranza e tenerezza. Meravigliosa la figura del padre. L’autrice, Viola Ardone, mi aveva colpito con “Il treno dei bambini” e definitivamente conquistato con questo romanzo.

    Sabrina 8 months ago Reply

    Grazie e bentrovata! Un’altra lettrice ha risposto privatamente al mio post citando questo libro; se prima avevo voglia di leggerlo, ora ne ho urgenza!

  • Alberto 8 months ago Reply

    Buongiorno,
    che bello rivederti…
    Per puro caso mi sono “imbarcato” con David Foster Wallace sulla nave di “Una cosa divertente che non farò mai più” e dopo essere passato sui campi da tennis con ” Il tennis come esperienza religiosa” ora sono in compagnia di “Infinite Jest”….
    Sicuramente se fossi partito dall’ultimo titolo mi sarei già arreso (1200 pagine più note) ma partire dai suoi brevi racconti o saggi mi hanno fatto appassionare alla sua opera.
    Non so quando finirò il libro…però ti dirò!

    Sabrina 8 months ago Reply

    Bello ritrovarti!
    Anche io mi ero imbarcata con Wallace, tempo fa, ma sono scesa dalla sua nave un po’ delusa … questo tuo consiglio mi fa pensar …. dici che vale la pena dargli un’altra possibilità?

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.